ART Innsbruck
25 – 28 gennaio 2018
L’anno culturale di Innsbruck del 2018 prende il via già a fine gennaio. Dal 25 al 28 gennaio il padiglione fieristico A ospiterà infatti la 22a edizione della fiera artistica internazionale, chiamata “ART Innsbruck”. Commercianti d’arte provenienti da dieci nazioni diverse, alloggiati in 90 gallerie, presentano oggetti dell’arte contemporanea internazionale del 19°, 20° e 21° secolo. Dipinti, lavori su carta, prodotti di stampa, opere grafiche originali, sculture, oggetti e installazioni, libri di artisti, fotografie, media moderni e altre pregiate raffinatezze – alla famosa ART Innsbruck i collezionisti e gli appassionati d’arte troveranno tutto ciò che cercano, ma la fiera è il riferimento ideale anche per chi ha appena scoperto l’interesse per il collezionismo.
www.art-innsbruck.at

30° Festival di Pasqua del Tirolo
16 marzo – 1 aprile 2018
Nel suo trentesimo anniversario, questo Festival poliedrico largamente apprezzato anche oltre confine, abbina, con la consueta varietà, musica antica e moderna, musica nota pressoché ovunque e musica emergente, musica regionale e musica internazionale. L’ambizioso programma spazia da presentazioni orchestrali a performance di danza, da concerti per organo a esibizioni di gruppi vocali. Nelle diverse location a Innsbruck e Hall in Tirol, gli artisti raccontano, all’insegna del filo conduttore “Sopravvivere”, la loro visione dell’esistenza umana, esprimendo il loro pensiero nelle più svariate forme e modalità. Un highlight davvero particolare è la Passione di Giovanni, che sarà presentata al centro congressi Congress Innsbruck il venerdì santo (30 marzo) dal Collegium Vocale Gent sotto la direzione di Philippe Herreweghe, un vero pioniere nel campo della musica antica.
www.osterfestival.at

Musica nel Gigante
24 – 27 maggio 2018
Il festival musicale “Musik im Riesen” (lett. Musica nel Gigante) festeggia la sua 15a edizione dal 24 al 27 maggio 2018, riunendo e approfondendo alcune linee guida centrali del programma. Con Philip Glass, che si presenta anche come pianista, il festival di musica da camera dei mondi di cristallo Swarovski, diretto dal compositore e pianista tirolese Thomas Larcher, onora uno dei più influenti compositori di oggi. Anche il “Tirol Concerto”, che ha tra l’altro dato il sottofondo musicale all’efficacissimo film pubblicitario “Land im Gebirg” (terra tra i monti), torna ad essere presentato al pubblico del Tirolo per la seconda volta dopo la prima rappresentazione del 2000. Musica vocale del Rinascimento e del Barocco, nonché opere classiche per quartetti e quintetti d’archi faranno parte del programma di cinque ulteriori concerti.
www.kristallwelten.com/musik

Musica classica in montagna
30 giugno 2018
A fine giugno, l’orchestra da camera tirolese InnStrumenti volerà più in alto che mai. Esibendosi a 1965 metri di quota, gli appassionati musicisti porteranno tra i monti l’ambiente culturale di Innsbruck. Sotto la direzione di Gerhard Sammer, l’orchestra suonerà sul Patscherkofel, la montagna di casa di Innsbruck, presentando un variopinto programma su un palco temporaneo allestito in proprio. Con un’orchestrazione raffinata e letteralmente di “alto” livello, questo inconsueto concerto saprà toccare i cuori sia degli appassionati di musica classica che di tutti i profani interessati. Un evento che unisce in modo davvero unico il mondo culturale e quello naturale, presentando la città di Innsbruck, una volta di più, come metropoli alpino-urbana.
www.innstrumenti.at

Concerti Promenade di Innsbruck
2 – 29 luglio 2018
Anche nel luglio del 2018, l’impressionante scenario del palazzo imperiale Hofburg si trasforma in palcoscenico. Con la sua incomparabile bellezza architettonica e la particolarissima acustica, quella che un tempo era la residenza degli Asburgo sembra fatta apposta per godere di un puro piacere musicale. Sia gli abitanti di Innsbruck che gli ospiti della città potranno usufruire dell’ingresso libero e deliziare così le loro orecchie con una musicalità di prima classe. Sotto la direzione artistica di Alois Schöpf, rinomati complessi musicali provenienti da tutta Europa faranno risuonare la residenza imperiale per quattro settimane.
www.promenadenkonzerte.at

New Orleans Festival
5 – 22 luglio 2018
Ancora una volta, via libera al groove. In occasione del 20° New Orleans Festival lo swing pervade la città di Innsbruck e il cuore delle Alpi batte ad un ritmo particolarmente vivace. Il Festival musicale prenderà il via il 5 luglio, con una serata a tema presso il casinò di Innsbruck. L’11 luglio New Orleans sarà ospite nello studio 3 della ORF, mentre due giorni dopo la lunga notte della musica farà vibrare i locali del centro storico. Il 15 luglio toccherà al Patscherkofel risuonare a ritmo di blues, mentre il giorno dopo sarà il turno della leggendaria location “Bierstindl”. Dal 19 al 22 luglio, infine, il ritmo, lo stile e il feeling tipici di New Orleans porteranno la vivace atmosfera del Festival nella suggestiva piazza Landhausplatz.
www.neworleansfestival.at

Festival musicale Wetterleuchten

14 – 15 luglio 2018
I monti negli occhi, il ritmo nel cuore. Nessun’altra manifestazione rappresenta il lato giovane e urbano di Innsbruck come il festival musicale “Wetterleuchten”. Per due giorni interi lo scenario mozzafiato della Seegrube verrà pervaso da musica elettronica di alto livello. DJ e veri artisti del turntable conquisteranno il pubblico con le loro performance a oltre 2.000 metri di quota. Il dresscode del “Wetterleuchten Festival” è decisamente anticonvenzionale, ma nel contempo estremamente tipico di Innsbruck. Del resto, dove altro si balla in scarponcini da montagna e pantaloni da escursione?
www.wetterleuchten.at

Festival della Musica Antica di Innsbruck 2018: Mondi in movimento
17 luglio – 27 agosto 2018
Quando spartiti antichi di secoli risorgono a nuova vita, quando le opere di maestri quasi dimenticati riecheggiano fino ad oggi e quando un ponte musicale si protende oltre i secoli, si genera un immagine musicale davvero unica, specchio di una bellezza senza tempo. Nell’estate del 2018, Alessandro De Marchi, direttore del Festival della Musica Antica di Innsbruck, pone ancora una volta accenti inconsueti all’insegna del motto “Mondi in movimento”. La 42a edizione del pregiato Festival della Musica Antica pone, infatti, al centro dei concerti la figura di Jacob Stainer, costruttore di strumenti musicali nato ad Absam/Tirol nel 1618. L’altra star dell’evento, il regista Jürgen Flimm, porterà invece in scena “Didone” di Mercadante. “Il Festival della Musica Antica di Innsbruck del 2018 unisce musica, stile e fenomeni sonori propri di ben cinque secoli. La nostra sola costante in questo variopinto proposito è presentare la musica, nel suono e nella forma, sulla base delle nostre informazioni storiche e utilizzando strumenti nella struttura del loro tempo”, precisa De Marchi riguardo alla particolare accezione del Festival.
www.altemusik.at

Commedie popolari tirolesi di Telfs
21 luglio – 31 agosto 2018
Dal 1982 le commedie popolari tirolesi hanno sede a Telfs, e portano il teatro popolare, raccontato secondo i canoni attuali, in location davvero inconsuete. La gamma dei palcoscenici spazia dal capannone di una fabbrica ad un vecchio fienile, passando anche per una tenda da circo, dove l’anno scorso è stata presentata la commedia sull’anziano Brandner Kaspar (figura popolare tradizionale) alle prese con la vita eterna (titolo originale “Der Brandner Kaspar und das ewig‘ Leben”). C’è di che essere impazienti di scoprire il programma di quest’estate, che il presidente Markus Völlenklee presenterà tra poche settimane.
www.volksschauspiele.at

Arte alternativa e scena libera
La metropoli alpina di Innsbruck non gode di un’ottima fama solo nel campo dell’arte e della cultura “classica”: anche lo scenario alternativo non teme alcun confronto internazionale. Palchi di grido come i teatri Kellertheater, Westbahntheater e il Freies Theater Innsbruck arricchiscono il programma estivo con variopinte rappresentazioni che spaziano da allegre a pretenziose. La Treibhaus, il p.m.k. e la Bäckerei.Kulturbackstube sono inoltre solo alcune delle inconsuete location che con mostre, concerti e workshop propongono una selezione di vibranti eventi culturali alternativi e contemporanei.
www.pmk.or.at, www.treibhaus.at, www.diebaeckerei.at

Abbazia di Stams – nuovo museo tra mura storiche
Cica 40 km ad ovest di Innsbruck sorge, nell’omonimo paese, l’abbazia di Stams.  L’ordine dei cistercensi e la sua basilica, fondata nel 1273, rappresentano ancora oggi suggestivi luoghi di vita monastica, pur essendo, nel contempo, uno dei centri di formazione più importanti del Tirolo. Con la recente nuova apertura del museo, anche i visitatori interessati potranno dare uno sguardo a otto secoli di quotidianità monastica. Preziosi tesori sacri e interessanti curiosità, come la tavola astronomica dell’anno 1425 o la farmacia del monastero conservata pressoché intonsa, sono tra gli highlight della visita. Ad ogni modo, l’abbazia di Stams è una delle mete più impostanti dell’Oberinntal anche per gli appassionati di musica. La sala Bernardisaal ospita infatti frequentemente concerti dal carattere inconsueto, che ben si accostano all’impressionante architettura della sala e alla sua particolarissima acustica. Un esempio sono i concerti nell’ambito delle “giornate della musica da camera” OBERTÖNE, che si terranno dal 12 al 16 settembre 2018.
www.stiftstams.at

Musei regionali tirolesi
Vale sempre la pena di fare una visita ai musei regionali tirolesi: anche nel 2018 la rinomata istituzione tirolese – con le sue dependance Museo dell’arte popolare, Museo Ferdinandeum e Museo nell’arsenale Zeughaus – dimostra il suo ruolo di primo piano nell’area culturale alpina. La curatrice Helene Perana e la sua squadra hanno elaborato un programma denso e stratificato, ricco di riferimenti politico-sociali. Ad esempio, la mostra “Arte 1938 – 1945” illustra gli anni del dominio del nazionalsocialismo dal punto di vista delle belle arti. Il forum sulla migrazione (Forum Migration) dovrà poi divenire un punto di incontro tra arte e quotidianità, che nei mesi di gennaio e febbraio inviterà a partecipare a discussioni e workshop. Ulteriori highlight sono rappresentati dalle otto mostre speciali, dedicate, ad esempio, al pittore naturalista Lucas Cranach oppure al campionato del mondo di ciclismo 2018. Con il titolo “Aria fresca? Libertà! Bicicletta”, dal 4 maggio 2018 la mostra ciclistica getterà luce, tra l’altro, anche sugli aspetti tecnici e storico-culturali del ciclismo.
www.tiroler-landesmuseen.at

Archivio immagini (materiale per uso gratuito):

www.innsbruckphoto.at/extern
www.it.innsbruck.newsroom.pr
...
continua

Fotografie, 300 dpi


Musica classica in montagna 30 giugno 2018

Parole chiave

Evento, Settimane della Musica Antica

Contatto media

Mag. Astrid Schösser-Pichler
ProMedia
Brunecker Str. 1
6020 Innsbruck
t: +43 512 214004-13
m: +43 664 8342425
www.newsroom.pr
astrid.schoesser@pro.media

Contatto per richieste e informazioni

Guido Vianello
Innsbruck Tourismus
Burggraben 3
6020 Innsbruck
t: +43 512 59850-155
www.innsbruck.info
g.vianello@innsbruck.info

Cartina

Anschrift

Brunecker Str. 1
Innsbruck, Österreich
Telefon: +43 512 214004

newsroom@pro.media
www.pro.media

 

Social Media

News per email

Sie wollen per Newsletter immer top aktuell informiert werden? Dann sind Sie hier goldrichtig!

ProMedia